I benefici di zenzero e limone, storia e curiosità

Home /Blog / Approfondimenti /I benefici di zenzero e limone, storia e curiosità
Approfondimenti 0 commenti
In questa pagina scopriremo le proprietà e i benefici di zenzero e limone, ecco gli argomenti che tratteremo in questo piccolo viaggio attorno a una delle coppie di alimenti più amate nel mondo:
  • L’origine di zenzero e limone
  • Le proprietà dello zenzero
  • Le proprietà del limone
  • I benefici quotidiani
  • Le proprietà dimagranti
  • Quando bere zenzero e limone
  • Dove trovarla

Come sono state scoperte le proprietà di zenzero e limone?

Si pensa che nell’antica Cina, nel IV secolo d.C., il tè venisse preparato proprio con aggiunta di zenzero, buccia d’arancia e altri agrumi, la storia della bevanda tradizionale è quindi indissolubilmente legata alla presenza di questa coppia, di cui i cinesi conoscevano bene proprietà e benefici. Peccato che a rovinare la magia s’inseriva la cipolla. Sì, perché originariamente faceva parte di questo mix benefico anche la tanto odiata cipolla. Oggi, per fortuna, le tecniche di preparazione sono molto diverse e possiamo godere dei benefici di zenzero e limone in molto modi diversi, in maniera pratica e veloce.

Le proprietà dello zenzero

Lo zenzero, il cui nome vero è Zingiber officinale, è una piantaerbacea originaria dell’estremo oriente, la parte di cui tanto si decantano le lodi è il rizoma, la radice, carnosa e densamente ramificata. Il rizoma, ovvero la radice, contiene olio essenziale, gingeroli, shogaoli, resine e mucillaggini; rispetto a tutto il resto della pianta, la radice, conserva in modo marcato il gusto che l’ha resa così famosa, soprattutto come spezia, polverizzato o a fette sottili.

In Cina e in India viene usato da moltissimi secoli anche per curare diverse malattie, infatti il nome indiano vuol proprio dire “grande medicina”. La sua comparsa in terra europea si deve ad Alessandro Magno, ma è solo durante il medioevo che la sua notorietà superò i confini ellenici e si diffuse in tutta Europa.

All’interno della radice ci sono centinaia di principiattivi, grazie allo studio scientifico è stato possibile dare credito alle tante storie legate alla cultura popolare.

  • Proprietà antinfiammatorie e antiossidanti: è stato scoperto che lo zingerolo blocca la sintesi del principale enzima coinvolto nei processi infiammatori, è appurato infatti che consumare zenzero allevia i dolori legati alle infiammazioni. È un antiossidante naturale, combatte l’ipertensione arteriosa e si pensa possa prevenire efficacemente l’insorgenza di complicazioni cardiache.

  • Proprietà antiemetiche e digestive: lo zenzero è un forte antiemetico, è noto il fatto che lo zenzero riesca a tenere a bada nausea e vomito in moltissime situazioni. Possiede anche buone proprietà digestive grazie alla sua capacità di stimolare i normali movimenti peristaltici dell’intestino eludendo problemi legati alla cattiva digestione.

  • Proprietà depurative ed energizzanti: è stato scoperto che ha proprietà antibiotiche ed è un antisettico naturale, è l’ideale in mal di gola, laringiti, tracheiti e ogni malanno legato alle vie respiratorie. Assumendo zenzero, la sudorazione aumenta e, di conseguenza, stimola i processi di depurazione dell’organismo. Inoltre, previene il diabete, grazie alla sua capacità di tenere sotto controllo il livello di zuccheri nel sangue.

  • Proprietà stimolanti ed energizzanti: lo zenzero è da secoli noto anche per le sue proprietà afrodisiache, probabilmente a causa dell’azione del gingerolo, che favorisce la circolazione del sangue verso gli organi sessuali. Inoltre lo zenzero è ricco di vitamine A, C ed E, e può essere usato come energizzante naturale.

  • Proprietà coagulanti e decongestionanti: lo zenzero favorisce la cicatrizzazione ed è un alleato perfetto durante la riabilitazione da un infortunio. Oltre alle proprietà coagulanti, questa radice è consigliata per strappi muscolari e dolori reumatici, astringenti e decongestionanti.

Le proprietà del limone

Secondo la paleobotanica, il limone è un albero da frutto ibrido, derivato probabilmente da cedro e pomelo, cresciuto originariamente in terra cinese. Da secoli è una specie autonoma e in Sicilia, più di 1.000 anni fa, è nata la prima coltivazione europea. Lo sapevi che la sua grande diffusione avvenne grazie a pirati e marinai? È infatti noto che venisse aggiunto alle riserve d’acqua (e rum) della nave per prevenire lo scorbuto, malattia molto comune all’epoca causata da una grave mancanza di vitamina C.

  • Proprietà antiossidanti antidolorifiche: i limoni sono un’enorme fonte di vitamina C, una delle vitamine più importanti per la salute del nostro organismo, è infatti nota la sua azione antiossidante che contrasta i danni provocati dai radicali liberi. Il limone aiuta a mantenere una pelle giovane e sana grazie alla sua capacità di disinfettare e curare i problemi cutanei. Se applicato su piccole bruciature aiuta a lenirne il dolore.

  • Proprietà depurative: aiuta ad eliminare liquidi e tossine in eccesso grazie alle sue proprietà depurative e disintossicanti, non a caso è molto consigliata una bevanda tiepida con limone e zenzero appena alzati al mattino (anche se è meglio informarsi bene prima di cominciare questa pratica quotidiana). Inoltre, l’acido citrico presente nel limone contrasta la formazione di calcoli e ne favorisce l’eliminazione, sempre diluito in una bevanda calda o tiepida. Come se non bastasse, alcuni studi dimostrano che il limone riduce drasticamente i livelli di colesterolo cattivo e aumenta quello positivo, mantenendo in salute le arterie.

  • Proprietà digestive e antiemetiche: Il succo di limone stimola la produzione di succhi gastrici, responsabili dei principali processi digestivi, aiutando così il corretto funzionamento dello stomaco. In più, combatte la nausea e la pesantezza di stomaco dovuta a pasti molto grassi o abbondanti. Mai bevuto il sorbetto al limone dopo una cena al ristorante?

  • Proprietà disinfettanti: accelera il processo di guarigione in caso di infezioni della gola o delle vie urinarie grazie alla sua azione disinfettante. Come accennato in precedenza, il limone, essendo molto ricco di vitamina C aiuta a prevenire scorbuto e malattie legate alla carenza di questa vitamina, oltre a diminuire notevolmente la presenza di acido urico nel corpo, eludendo l’insorgenza di gotta. Inoltre, aumenta le difese immunitarie in generale, grazie al grande apporto di vitamine, di cui molte del gruppo B. Si può anche dire che il limone sia importante per la salute dentale, grazie alla sua azione disinfettante, oltre che molto utile per eliminare i cattivi odori della bocca.

I benefici di zenzero e limone

Tra i rimedi della nonna, contro più o meno qualsiasi malattia, ricordo con nostalgia delle enormi mestolate di zucchero e limone, di quelle che ti facevano strizzare la faccia per minuti interi! I benefici del limone sono conosciuti da sempre, proprio come quelli dello zenzero.

  • Quando il mal di testa si presenta, non bussa di certo alla porta. Lo zenzero è in grado di alleviare il mal di testa, perché inibisce l’azione infiammatoria sui vasi sanguigni e quindi placa il dolore. Avere sempre con sé una bustina solubile di zenzero e limone potrebbe aiutarti nel momento del bisogno e a ridurre la quantità di farmaci.
  • Soprattutto durante un raffreddore, limone e zenzero aiutano a calmare la tosse, eliminando il muco in eccesso. Essendo anche una combinazione antiemetica aiuta a tenere a bada la nausea e, grazie agli effetti decongestionanti aiuta anche a respirare meglio!
  • Distende i muscoli e rilassa, ed è spesso utilizzato in impacchi e oli per massaggi grazie anche alla presenza dello zingerolo, che allevia i dolori delle infiammazioni.
  • Sei spesso stanco, fiacco e senza energie? Un drink con zenzero e limone è una naturale bevanda energetica grazie alla grande presenza di vitamine. È quindi buona cosa, soprattutto in estate, prepararsi una bottiglia di zenzero e limone per affrontare una giornata impegnativa!

Zenzero e limone: proprietà dimagranti o leggenda metropolitana?

In internet si trova di tutto, ma quanto è affidabile? Difficile dire che questa coppia sana di alimenti possa far male, ovviamente, se non in casi estremi di assunzioni davvero troppo abbondanti. Rimane però il dubbio che tra le proprietà di zenzero e limone non vi siano effetti dimagranti.

Dopo un’attenta analisi di ciò che dicono diversi esperti in rete potremmo dire che prese singolarmente le proprietà di limone e zenzero sono teoricamente utili per dimagrire, insieme possono diventare una micidiale coppia bruciagrassi, ma solo con il comportamento alimentare corretto. Prendi queste parole con una certa lucidità, mi raccomando, non aspettarti miracoli. Nessuna bacchetta magica, quindi: una qualsiasi dieta per funzionare ha bisogno di una corretta alimentazione (la tavola è la prima vera palestra) e di un’attività fisica regolare.

Devi considerare i benefici di zenzero e limone come dei preziosi alleati per la tua battaglia contro il metabolismo, ai quali va aggiunta sempre una spremuta di buona volontà:

  • Lo zenzero, oltre a preservare la salute della flora batterica intestinale, aiuta l’organismo a perdere peso grazie alle sue numerose proprietà digestive, garantendo una corretta motilità intestinale. Da solo, però non attiva il metabolismo, al contrario di quanto si legge in molti articoli.
  • Il limone aiuta a dimagrire perché l’acido cloridrico trasforma il pepsinogeno in pepsina, un enzima importantissimo per la digestione, perché rompe le proteine in parti più piccole che verranno a loro volta scomposte nei singoli amminoacidi. È quindi vero che il limone favorisce la digestione, però come per lo zenzero, bisogna sfatare il falso mito che da solo possa attivare il metabolismo.

Si può quindi dire che tra le tante proprietà di zenzero e limone c’è sicuramente un’azione dimagrante, aiutando attivamente la digestione. Attivare il metabolismo rimarrà invece compito tuo, anche se avrai a disposizione degli alleati di un certo spessore ;)

Quando bere zenzero e limone?

Non esiste un momento del giorno in cui è meglio bere una bevanda salutare, c’è chi sostiene che sia preferibile lontana dai pasti e chi invece dice sia meglio assumerla a stomaco pieno. Io credo che la verità, come in molti casi, stia nel mezzo: bere una tisana con zenzero e limone in diversi momenti della giornata avrà sicuramente effetti benefici tangibili.

Sfatiamo anche il mito del bicchiere tiepido con acqua e limone la mattina, perché una bevanda acida rischia di irritare lo stomaco. È consigliabile, invece, assumere un cucchiaino di miele e/o qualche noce (se a stomaco vuoto) prima di ogni drink, anche se estremamente salutare.

Dove trovare zenzero e limone?

Se hai poco tempo, se non sei sicuro delle quantità, se non disponi degli attrezzi adatti o semplicemente vuoi godere dei benefici di zenzero e limone senza la fatica di una lunga preparazione, allora Zenzero e Limone King Cup è la soluzione che fa per te!

King Cup ha creato una bevanda limone e zenzero di alta qualità, con succo di limone liofilizzato selezionato ed estratto di zenzero naturale, il tutto impreziosito dal tocco dolce e delicato dello zucchero di canna. Il risultato è una bevanda salutare da gustare sia calda che fredda, in varie modalità di preparazione:

Zenzero e Limone in bustine solubili monodose

Le bustine solubili monodose sono il modo più facile per ricevere tutti i benefici di zenzero e limone velocemente e in qualsiasi momento della giornata: basta versare il contenuto della bustina in acqua fredda o calda e mescolare! Ogni confezione contiene 10 bustine monodose.

ACQUISTA BUSTINE SOLUBILI ZENZERO E LIMONE

Zenzero e Limone da zuc in capsule compatibili Nespresso*® – da zuccherare

Grazie alla tecnologia Nespresso*®, ormai molto diffusa, è possibile bere una calda bevanda rilassante Zenzero e Limone semplicemente inserendo la famosa capsula, per avere in pochi secondi una tazza fumante ricca di profumi e fragranze.

ACQUISTA CAPSULE NESPRESSO ZENZERO E LIMONE

Zenzero e Limone in capsule compatibili Nescafé® Dolce Gusto*® – da zuccherare

Se hai una delle macchine Nescafé® Dolce Gusto*® anche tu puoi apprezzare le proprietà e i benefici di zenzero e limone, per una pausa relax o una colazione energizzante, un piccolo rito quotidiano dagli innumerevoli vantaggi.

ACQUISTA CAPSULE DOLCE GUSTO ZENZERO E LIMONE

*Nespresso® non è un marchio di proprietà di King Cup Italia Srl SA né di aziende ad esse collegate.

*Nescafé® Dolce Gusto® non è un marchio di proprietà di King Cup Italia Srl SA né di aziende ad esse collegate.

Lascia un commento
info
Scegliamo i migliori produttori da tutto il Mondo
info
Ricette naturali e salutari
info
Bevande veloci e facili da preparare
info
Poniamo al centro le esigenze del consumatore moderno
info
Pagamenti sicuri e certificati
info
Assistenza call center veloce e affidabile